Perché è importante?

Sebbene possa apparire a primo acchito un aspetto marginale, la keyword research dovrebbe essere alla base di ogni strategia. Non si può pensare, infatti, di scrivere un contenuto di successo, in grado di andare a carpire l’interesse del pubblico, senza fare preventivamente una ricerca di quelle che sono le parole chiave.

Ma di cosa si parla, nello specifico? Prima di dare dei consigli su questa particolare, ma vincente, ricerca, si deve chiarire il concetto stesso di keyword research.

Cos’è la keyword research?

Quando parliamo di keyword research intendiamo, come già sottolineato, la ricerca delle parole chiave. Queste sono quello che rende un testo appetibile sia per il motore di ricerca, che per il pubblico e per le sue esigenze. Se in un testo su un determinato argomento non ci fossero dei termini chiave, infatti, sarebbe difficile trovarlo quando si effettua una ricerca per argomento.

keyword research

Un esempio: se produciamo un testo che parla di social media marketing, ma non inseriamo al suo interno delle parole che facciano capire al motore di ricerca l’argomento principale, nel momento in cui qualcuno cercherà degli spunti e delle informazioni su questo determinato argomento, la nostra produzione verrà del tutto ignorata. Già questo esempio è sufficiente per capire che si perdono delle grandi opportunità in termini di visibilità. Proprio per questo motivo, quindi, è importante andare a ottimizzare i propri testi eseguendo prima la keyword research, che identifichiamo come quella specifica attività finalizzata ad aumentare il traffico verso il proprio sito.

Gli strumenti della keyword research

A questo punto diventa importante capire quali sono i migliori strumenti per fare un’ottima ricerca delle parole chiave per un testo. Seguirà un elenco di tool da tenere sempre a mente e da utilizzare costantemente per avere dei testi pronti per essere indicizzati dai motori di ricerca e trovati dal pubblico.

  • Keyword Planner Google: tra tutti. il tool più noto è senza dubbio quello messo a disposizione da Google, Come sempre, Big G mette a disposizione degli utenti degli utili strumenti al fine di migliorare i propri contenuti e il Keyword Planner è tra questi. Sebbene nasca soprattutto per mettere a punto delle ottime campagne con AdWords, questo tool viene regolarmente utilizzato anche per effettuare una ricerca delle parole chiave e per avere nuovi e interessanti spunti. Si possono analizzare i volumi di ricerca, ma non solo, anche il livello di competizione e molto altro ancora.
  • Google Trends: abbiamo già parlato dettagliatamente di Google Trends e della sua importanza. Rimane, quindi, uno degli strumenti migliori per capire quali sono le keyword di tendenza in base a quelle che sono le ricerche online degli utenti su un dato argomento. Inoltre, è possibile analizzare, oltre a diversi e importanti aspetti, anche la competitività in rapporto ad altre parole chiave.
  • Ubersuggest: questo è un tool che, oltre a essere molto utile, è anche semplice da usare. Proprio per questo motivo, risulta essere ideale anche per chi è alle prime armi. Inserendo una semplice lista di parole di riferimento e selezionando la lingua, si potranno ottenere le keyword suggerite, in modo da avere idea di quali posizionare nel proprio testo.
  • Answer the Public: a differenza di altri strumenti, questo ha anche una forte componente visual, perché l’anziano barbuto che si spazientisce mentre attende che vengano fatte delle domande collegate alle varie parole chiave è davvero una chicca. Anche questo tool è utile e molto semplice da utilizzare per la propria attività di keyword research.

Esistono anche altri strumenti, talvolta a pagamento, per effettuare questo tipo di ricerca, ma la cosa importante è scegliere quello più affine alle proprie esigenze e utilizzarlo in modo proficuo, così da andare a ottenere dei validi risultati dall’ottimizzazione e dall’indicizzazione del testo che si sta scrivendo.

Keyword Research: consigli e migliori strumenti ultima modifica: 2018-02-16T11:20:54+01:00 da Serena Marigliano
Idearla Chat
Invia su WhatsApp

Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione alcuni dei quali rientrano nella responsabilità di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito o cliccando in qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso leggi l'Informativa sulla Privacy e la Cookie Policy.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close