Sai come fare?

Oggi si sente parlare spesso di Google Trends, anche se non tutti ne conoscono, e ne sfruttano, a pieno le potenzialità. Si tratta, però, di uno strumento molto importante, che potrebbe essere utilizzato per il successo del proprio brand. Per questo motivo è utile conoscerlo a fondo e capire in che modo è possibile sfruttarne le potenzialità a proprio vantaggio.

Cos’è Google Trends

Sappiamo che Google mette a disposizione di chi opera nel settore del web marketing numerosi strumenti gratuiti, che servono per creare e monitorare il successo del proprio progetto online. Tuttavia, è importante conoscere a fondo questi utili aiuti che Mr. G. ci dà, in modo da sfruttarne al massimo le potenzialità.

Il discorso vale anche, e soprattutto, per Google Trends, strumento che non tutti conoscono e che non tutti utilizzano per costruire delle solide basi per il successo online. Eppure, si tratta di un mezzo per monitorare quelle che sono le tendenze e gli argomenti maggiormente trattati e che interessano il potenziale pubblico che segue il nostro brand o quelli simili! Come è possibile non utilizzare al meglio uno strumento potente come questo?

Naturalmente, va capito prima di cercare di sfruttare le tendenze dell’anno ed è per questo motivo che ne spiegheremo non solo l’importanza, ma anche il meccanismo.

Google Trends

Conosciamo da vicino Google Trends

La prima cosa da sottolineare è che si tratta di un tool gratuito nella sua interezza. Google mette a disposizione di tutti noi questo strumento finalizzato a mostrare il successo di alcuni argomenti in un determinato periodo di tempo. In poche parole, con Google Trends si possono conoscere, e utilizzare per i propri scopi, quelli che sono i topic trend del momento.

A questo punto, non resta che capire come utilizzare uno strumento che, se usato al meglio, ha delle potenzialità enormi. La prima cosa da fare è individuare una parola chiave o un argomento. Scelto tutto, si potrà analizzare la situazione.

Ecco, quindi, che Google ci indicherà con quale frequenza la parola o l’argomento in questione sono stati ricercati dagli utenti in un lasso di tempo specificato, ma non solo. Si potrà anche capire, ad esempio, quali sono i periodi dell’anno in cui una determinata keyword è maggiormente cercata. Infine, sono segnalati anche picchi di interesse o cali dello stesso.

Detto questo, è semplice intuire che, se si utilizza al meglio uno strumento come questo, si può costruire il proprio successo in base a quello che interessa agli utenti che, non dobbiamo mai dimenticarlo, sono il nostro pubblico. 

Come usare Google Trends

Entrando nel vivo del discorso, ecco come sfruttare Google Trends per le proprie necessità! Alcuni interessanti spunti li troviamo direttamente nella guida ufficiale, rilasciata da Google. Qui si spiega che quelle che sono le notizie di tendenza vengono ricavate grazie alla tecnologia del Knowledge Graph che interessa Google NewsYouTube Ricerca Google. In questo modo, vengono scandagliate queste tre piattaforme per estrapolare quelle che sono le notizie che vengono maggiormente trattate.

 Possiamo, quindi, affermare che vengono in questo modo raggruppati quelli che sono gli argomenti di tendenza nello stesso momento e il tutto avviene grazie all’utilizzo di un preciso algoritmo, chiamato anche a individuare picchi di interesse, cali e quant’altro.

Sfruttiamo al meglio lo strumento!

Aprendo la home page si nota immediatamente la presenza di quelle che sono le notizie di tendenza del momento. Queste sono aggiornate in tempo reale ed è possibile utilizzare degli specifici filtri per scremare le notizie in base alle esigenze che si hanno.

Ecco: se non hai idee per il tuo prossimo post, sfrutta Google Trends e le sue potenzialità, per creare un articolo di successo.

Ma non finisce qui, perché è possibile conoscere anche quelle che sono le tendenze nelle ricerche, senza un preciso raggruppamento dato dall’algoritmo. Per ottenere il risultato, basta selezionare la sezione tendenza delle ricerche. Si può, inoltre, andare a scegliere quelli che sono gli argomenti affini a quello cercato, selezionare uno specifico lasso di tempo e molto altro ancora.

Le potenzialità di questo tool Google sono tante e solo utilizzandolo e sperimentando potrai scoprirle proprio tutte. Quello che è certo è che dovresti implementare questo strumento nella tua strategia!

Vuoi avere altri suggerimenti su come fare? Scrivici e saremo lieti di aiutarti!

Come sfruttare Google Trends per il tuo brand ultima modifica: 2018-01-13T19:19:17+00:00 da Serena Marigliano

Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione alcuni dei quali rientrano nella responsabilità di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito o cliccando in qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso leggi l'Informativa sulla Privacy e la Cookie Policy.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close